domenica, 27 Novembre 2022
HomeEventiBasilicata, marcia per un Mondo migliore a misura dei Giovani

Basilicata, marcia per un Mondo migliore a misura dei Giovani

I giovani lucani protagonisti in tutta la regione con spettacoli e manifestazioni

Nell’Anno Europeo dei Giovani, per festeggiare la Giornata Mondiale dell’Infanzia e dell’Adolescenza, l’Ufficio Autorità di Gestione dei Programmi Operativi FSE della Regione Basilicata ha organizzato l’Evento ‘Marcia per un Mondo migliore a misura dei Giovani’ che si terrà Venerdì 18 Novembre 2022 che ha ricevuto il patrocinio UNESCO e della Conferenza delle Regioni.

Al centro della giornata saranno i giovani che si esibiranno in performances e pieces, diventando protagonisti assoluti di un evento a carattere internazionale e dì una missione di Felicità che, attraverso la valorizzazione del Patrimonio Culturale che, attraverso la valorizzazione del patrimonio culturale, promuove la diffusione di stili di vita più sani ed armoniosi con il coinvolgimento, grazie alla autorevole collaborazione del Ministero dell’Istruzione USR, delle scuole lucane di ogni ordine e grado, dei rappresentanti delle Consulte Studentesche, UNICEF, Garante Infanzia, Consigliera di Parità, UNIBAS, Associazione Italiana Giovani per l’UNESCO.

L’evento clou avrà luogo a Matera nell’ Istituto Comprensivo ‘G. Minozzi – N. Festa’ diretto dalla prof.ssa Maria Rosa Santeramo – e sarà l’occasione per presentare la nuova Strategia di Comunicazione Sapienziale del Fondo Europeo Sociale Basilicata e la Rete e la Rete Transnazionale e Interculturale con l’apporto dell’USR Ministero dell’Istruzione e con le scuole italiane, europee ucraine russe americane e di altri Paesi e per rinsaldare i legami e promuovere la Pace attraverso l’Arte la Cultura e la Scuola

L’iniziativa rientra nell’Accordo Umanitario ‘Basilicata in Marcia per la Cultura’ coordinato da Tomangelo Cappelli dell’Ufficio Autorità di Gestione PO FSE della Regione Basilicata che, sottoscritto da oltre 40 partners, a sostegno di Matera Capitale Europea della Cultura, propone un Modello di Sviluppo Eticosostenibile incentrato sul principio universale dell’Amore,  sul rispetto delle persone e dell’ambiente, sulla Magia della Fanciullezza e su una visione epifanica dell’esistenza per promuovere l’identità europea e le grandi opportunità che l’Europa mette in campo per creare condizioni migliori di vita per tutti i cittadini europei.

L’obiettivo concreto dell’evento è puntare sulla promozione dell’Educazione all’Arte di Vivere per fare della Vita un’Opera d’Arte con l’inserimento nella programmazione regionale delle Azioni degli Accordi Umanitari ‘Basilicata in Marcia per la Cultura’ e Umanitario ‘VVV: Vivi una Vita che Vale’.

È importante ricordare che il protocollo VVV è stato sottoscritto dalla Regione Basilicata, dalla Conferenza Episcopale con mons. Francesco Nole’ – a cui è dedicato l’evento  in quanto, con la sua figura carismatica del francescanesimo, rivestì il ruolo di guida spirituale degli Accordi  e  la cui prematura scomparsa ha lasciato un vuoto incolmabile – e dal Sacro Convento d’Assisi con fra Mauro Gambetti, all’epoca Custode Generale di Assisi e, di recente, nominato da papa Francesco: Cardinale, Arciprete della Basilica di San Pietro, Vicario Generale del Papa per la Città del Vaticano e Presidente della Fabbrica di San Pietro. Tutto questo a testimonianza del legame, sempre più forte, con San Francesco sotto la cui ala protettiva, garanzia di sostegno e di buoni auspici, è stato posto il protocollo VVV, con l’intenzione di promuoverlo diffusamente per creare nuove opportunità di crescita etica e sociale specialmente per le nuove generazioni

Durante l’evento di Matera verrà trasmesso un emozionante video-messaggio di Benedetto Vigna Chief Executive Officer in cui si rivolge direttamente a tutti i giovani per indicare loro alcuni segreti fondamentali per affrontare la vita nel modo migliore.

La tua pubblicità qui

Le conclusioni saranno affidate a Francesca Bagni Cipriani, Consigliera Nazionale di Parità e a Eles Belfontali Presidente della Federazione Nazionale Suonatori di Campane Italianiche con i suoi 8000 iscritti ha aderito al Concerto per Campanili più grande del Mondo per lanciare un messaggio d’Amore e Felicità. Sarà possibile seguire la diretta dell’evento sui canali social e media dell’Istituto Comprensivo ‘G. Minozzi – N. Festa’

La tua pubblicità qui
ARTICOLI CORRELATI

I Più Popolari