venerdì, 12 Aprile 2024
HomeNewsCalcio, arriva il derby della Murgia

Calcio, arriva il derby della Murgia

La Team Altamura attesa a Gravina per rialzare la testa dopo la sconfitta contro il Bitonto

Due squadre e una sana rivalità, tra due città comunque unite tra loro. Il Derby della Murgia che mette difronte Altamura e Gravina arriva in un momento delicato della stagione di entrambe le squadre.

All’andata un pareggio, in Coppa Italia Serie D solo i rigori hanno regalato ai biancorossi il successo, che domenica 29 gennaio sono attesi alle ore 15.00 allo Stadio Comunale “S. Vicino” di Gravina, per una trasferta importante ai fini della stagione.

Dopo la sconfitta per 1-2 della gara casalinga contro il Bitonto, i ‘Leoni’ devono rialzare la testa e tornare a far punti per inseguire la Cavese prima o anche solo per mantenere la zona play-off.

Tredici gare senza sconfitta non sono certamente arrivate per puro caso ad Altamura e lo sgambetto fatto dal Bitonto non può e non deve fermare le ambizioni di una squadra che fin qui ha fatto sognare i tifosi. I derby si sa, possono cambiare una stagione. Favorita o no, conta poco in queste situazioni e al “Vicino” il Gravina metterà di tutto in campo anche per cercare di rimanere a galla in zona play-out.

La scorsa stagione, in campionato furono entrambi successi per i gialloblù, che quest’anno arrivano da un solo punto conquistato nelle ultime tre, ma soprattutto da una brutta sconfitta per 3-1 a Brindisi, in cui i padroni di casa avevano fatto la partita per 90 minuti surclassando i gravinesi.

Nel week-end non sono previste sorprese, ma un orecchio alla radiolina per ascoltare cosa accade tra Casarano e Brindisi per l’Altamura è concesso. Il Casarano è ad un solo punto dai ‘Leoni’ che occupano l’ultimo gradino dei play-off, dunque qualsiasi risultato potrebbe cambiare le carte in tavola. Alla fine della stagione manca ancora tanto, è vero, ma se come si dice “vincere aiuta a vincere”, guardare dall’alto le altre rivali alla promozione non può che essere un vantaggio.

Il Gravina arriva al derby con un piede in zona retrocessione e l’altro nei play-out. A pari punti con Lavello e Molfetta, le tre squadre occupano con 16 punti le posizioni tra 15° e 17° posto, ed è proprio quest’ultimo a condannare alla retrocessione diretta. Se la corsa alla salvezza certa si fa sempre più complicata (il Gladiator 12° ha 22 punti in classifica), mantenere una buona posizione e giocarsi tutto nei play-out può essere un’alternativa valida per non retrocedere di categoria che resterebbe un colpo importante anche viste le tante difficoltà, tra tanti infortuni e la rosa giovane a disposizione del Gravina.

Richiedi il tuo banner su ilTag.it

Ma come per la FBC Gravina, anche la Team Altamura avrà qualcosa per cui lottare. Anche i biancorossi sono usciti sconfitti dall’ultima gara, giocata in casa tra le altre cose, contro il Bitonto e questo derby può certamente essere molto utile anche ai ‘Leoni’ per rialzare la testa nel suo cammino. Interrotto il cammino di 13 gare senza sconfitta in campionato, l’Altamura è assolutamente costretta a tornare al successo per mantenere aperta la corsa al primato e il risultato nel derby potrebbe dare una bella scossa in questo senso.

E poi ci sono i precedenti, le squadre si affrontano ormai da molti anni e il bottino del Gravina non è male. Pareggiata la gara di andata, in Coppa Italia Serie D l’Altamura ha vinto solo ai rigori, proprio come nella passata stagione quando fu il Gravina a vincere entrambi gli scontri diretti in campionato.

L’attesa giunge al termine, il Derby della Murgia è alle porte.

Richiedi il tuo banner su ilTag.it
ARTICOLI CORRELATI

I Più Popolari