giovedì, 18 Aprile 2024
HomeNewsCalcio, Gravina: a Fasano sconfitta la Fbc

Calcio, Gravina: a Fasano sconfitta la Fbc

Basta la rete di Pambianchi ai padroni di casa per vincere il match della 27^ giornata del girone H di Serie D.

Al Culto di Fasano è amaro il ritorno di Raimondo Catalano sulla panchina della Fbc Gravina.

Per i gialloblù, infatti, termina con una sconfitta la 27^ giornata del girone H di Serie D, contro un Fasano a cui basta la rete all’ora di gioco di Pambianchi per portare a casa i 3 punti.

Sconfitta che complica in parte le speranze salvezza del Gravina che scivola a -6 dal Rotonda e in terzultima posizione, la 16^, del girone H. Balzo in avanti per il Fasano, invece, che comanda il gruppo in lotta per la permanenza nella categoria.

Cronaca

Si schiera con il classico 3-4-3 sulla carta il Gravina in campo con Schulz tra i pali, Morales, Fustar e De Min in difesa, con Chiaradia che torna sull’out di sinistra del centrocampo, opposto a Curvino e con Daddario e Lauria centrali. In avanti Coppola con Santoro e Da Silva, in un modulo sempre molto fluido per le doti dei giocatori in campo.

A Fasano, Lazar tra i pali viene difeso da Manfredi, Birgnola, terzini con Pambianchi, Aprile e Barellini in difesa; Calabria e Ganci a centrocampo con Losavio e Milillo a supporto di Persano.

Parte meglio il Gravina, pericoloso per gran parte della prima mezz’ora, prima con Da Silva, fermato da Lazar provvidenziale anche su Santoro al 27’, poi con Curvino che dagli sviluppi di un calcio d’angolo colpisce il palo al 20’.

Tutti episodi che non cambiano il parziale del primo tempo che vede le squadre andare a riposo sullo 0-0, con il Fasano maggiormente pericoloso nel finale di frazione.

Richiedi il tuo banner su ilTag.it

Nella ripresa, però, basta un episodio al Fasano per sbloccare il match. Su un calcio di punizione battuto da Melillo la risposta di Schulz è imprecisa e finisce su Pambinchi che anticipa tutti e sigla il gol del vantaggio al 59’.

Lo svantaggio non da forze al Gravina che non riesce a rimediare al risultato. Vane le chance dei gialloblù di pareggiare l’incontro anche nel finale, da segnalare la conclusione di Vidal sventata dall’intervento di Lazar che salva così il risultato.

Resoconto della 27^ giornata

Al termine della giornata scivola in 16^ posizione la Fbc Gravina, ancora a 26 punti e con distacco invariato verso la zona della retrocessione diretta, occupata da Bitonto con 24 e sconfitto 0-1 dal Nardò e Cilento con 21 e sconfitto 0-3 dall’Andria.

Stacca a +1 il Rotonda, invece, che contro il Barletta strappa 1 punto in trasferta per 1-1 e allunga a 32 punti. Tra le due compagini, il Gallipoli che vince in casa contro il Gelbison 1-0, mentre va agli stessi punti del Barletta l’Angri che batte 1-0 il Casarano e mettendo a segno il colpo di giornata.

Dagli altri campi, torna alla sconfitta l’Altamura, 2-0 il risultato sul campo del Martina, mentre il Matera ritrova con il 4-0 al Manfredonia la zona play-off. Finisce 3-0, invece, Paganese-Fasano.

Richiedi il tuo banner su ilTag.it
ARTICOLI CORRELATI

I Più Popolari