sabato, 13 Aprile 2024
HomeNewsCalcio, il Gravina torna a vincere

Calcio, il Gravina torna a vincere

Prima gioia di Catalano, battuto l’Afragolese

Porta bene il cambio in panchina al Gravina che alla prima uscita con Catalano vince 0-2 nell’importante trasferta contro l’Afragolese.

A decidere il match le reti di Kharmoud e Prado che riportano il buon umore a Gravina. Terzo successo stagionale dei gialloblù che continuano a lottare per la salvezza scavalcando avvicinando l’Afragolese e superando il Francavilla battuto dai cugini altamurani.

In avvio c’è subito da discutere nell’area di rigore dell’Afragolese. Intinacelli parte dalla destra, si accentra e in dribbling passa tra tre avversari prima di essere steso in area. Per l’arbitro è tutto regolare e si fermano alle proteste le chance di un rigore per i gialloblù.

Il Gravina però insiste e continua a rendersi pericolosa con la coppia offensiva Intinecelli-Stanisavic. Il primo rientra sul mancino e crossa, il secondo esegue una rovesciata da vedere e rivedere, ma che ferma sulla traversa.

Non passa molto però al vantaggio ospite. Al 30’ cross dalla destra di Parisi, mischia furibonda nell’area piccola e il primo ad avventarsi sul pallone è Kharmoud che batte Provitolo e fa 0-1.

Subito dopo il gol subito provano a reagire i padroni di casa. Da corner Tripicchio pesca Forte che non trova la porta di poco. Qualche istante più tardi, sarà poi Mascolo a dover bloccare l’avanzata di Martiniello che da fuori area impegna sporca i guanti dell’estremo difensore gravinese.

Nel finale di tempo un’occasione a testa spedita sul fondo. Prima Coppola smorza la conclusione dopo un’altra buona idea sulla destra di Intinecelli; poi la reazione dell’Afragolese, ancora con Martiniello, che spedisce alto da pochi passi il cross a mezz’altezza che riceve dalla destra.

Richiedi il tuo banner su ilTag.it

Nella ripresa Martiniello e Mascolo ripetono il duello del finale di primo tempo. Prima il portiere gravinese neutralizza nell’uno contro uno il centravanti dei rossoblù, poi è reattivo in tuffo a respingere il colpo di testa del 93 dell’Afragolese da pochi passi.

Più tardi, ancora pericolosa in acrobazia il Gravina. Ligorio in sforbiciata spedisce di poco alto un cross dalla sinistra. Più individuale il destro al volo da fuori area di Stanisavic che non vede la porta.

Il Gravina nel finale si chiude bene e ostacola i tentativi dell’Afragolese, poi in pieno recupero ci pensa Prado a chiudere la pratica. Sulla sinistra ancora infermabile Intinecelli che scappa e serve il compagno in area, quest’ultimo controlla e fa girare il destro quel che basta per superare con successo Provitolo e fare 0-2.

Un buon Gravina prende con la forza i tre punti in Campania e rientra a casa con importanti chance in più di salvezza. La corsa al 12° posto della Nocerina, che in casa ha fermato il Casarano sullo 0-0, si fa sempre più viva, mentre in zona retrocessione perdono Lavello e Francavilla e si fermano sul 2-2 Puteolana-Gladiator.

Prossimo impegno al Vicino, dove ospite del Gravina ci sarà il Matera reduce dal ko interno contro la capolista Cavese.

Richiedi il tuo banner su ilTag.it
ARTICOLI CORRELATI

I Più Popolari