domenica, 25 Febbraio 2024
HomeNewsCalcio: scontro diretto per Fbc e Matera, una big dalla Team

Calcio: scontro diretto per Fbc e Matera, una big dalla Team

Gli incroci della 14^ giornata del girone H di Serie D

Nella 14^ giornata del girone H di Serie D, spiccano match importanti in tutte le zone di classifica e non fanno eccezione le murgiane.

È dunque sfida salvezza per la Fbc Gravina che al Vicino ospita il Gallipoli alle 14.30 di domenica 3 dicembre, mentre sarà di scena ad Andria, contro la Fidelis, il Matera che alle 16.00 dello stesso giorno cercherà il sorpasso sui rivali odierni.

Più in basso in classifica la Paganese rispetto alla Team Altamura nel match delle 15.00, gara comunque considerabile big-match considerando la storia del club campano.

Fbc Gravina – Gallipoli

Oltre all’incrociarsi nella 14^ giornata, Gravina e Gallipoli condivido la coda della classifica, con loro anche il Bitonto.

Entrambe con 9 punti totali, condividono gli stessi gol subiti, ma con una differenza eclatante in quelli realizzati. Nei 13 match sin qui disputati, infatti, il Gallipoli ha messo a segno 8 reti, ben 9 in meno del Gravina, che con 17 gol realizzati rientra nella media del girone come 10° attacco della stagione.

Una statistica che evidenzia le difficoltà nel Gravina che non riesce a portare a casa il bottino neanche in occasioni come Barletta e Paganese, quando avanti nel punteggio, una rimonta è costata punti importanti per salvarsi.

Manca l’attacco, invece, al Gallipoli che non segna da 2 gare e che solo una volta in stagione ha realizzato più di 1 gol in partita, ed in quell’occasione, la formazione giallorossa è stata capace di battere la Fidelis Andria: 3-2 nell’11^ giornata.

Richiedi il tuo banner su ilTag.it

A Gravina il cambio panchina non ha contribuito a cessare a due la serie di gare senza andare a punti dei gialloblù, sconfitti alla prima con Infantino, nel derby con il Matera.

Tre sconfitte nelle ultime quattro anche per il Gallipoli che arriva al match con un importante cambio nel ruolo di Direttore Operativo della Prima Squadra, con la firma di Roberto Cazzato.

Arbitra il match di scena al Vicino alle 14.30 di domenica 3 dicembre, Michele Coppola di Castellamare, con gli assistenti Marco Palazzo e Gianmarco Petrillo di Campobasso.

Team Altamura – Paganese

 Ospita allo stadio Tonino D’Angelo di Altamura i suoi avversari del 14° turno la Team, che alle 15.00 di domenica 3 dicembre ospiterà la Paganese.

Forte del primo posto in classifica e un cammino quasi esemplare, con solo 2 pareggi e 2 sconfitte, la Team conduce a +3 sul Casarano secondo in classifica e scende in campo contro la Paganese in cerca di punti per migliorare una classifica sin qui non delle migliori.

11^ con 17 punti, a +4 dai play-out, i campani azzurrostellati sono vicini 4 punti alla zona play-off come a quella play-out.

Dopo il successo in rimonta sul Gravina, le caselle dei gol fatti e dei punti realizzati sono tornate a segnare “0”, con la Paganese sconfitta in casa dal Martina per la terza volta nelle ultime 4 gare senza riuscire a trovare il gol.

Dall’altra parte, la già citata Team, che con Giacomarro sembra aver trovato continuità e che alla gara arriva con una striscia attiva di 5 vittorie consecutive, 11 gol fatti e 0 subiti.

A questi numeri, per la Team, si aggiunge l’arrivo di un classe 2003, Manuel Chietti dal Gladiator. Un esterno di centrocampo o difesa, adatto per le difese a 3, di piede destro, nato a Napoli e cresciuto nelle giovanili dello Spezia, prima del ritorno in Campania con Nocerina e il Gladiator, appunto.

Nonostante la giovane età, il classe 2003 ha preso parte a 13 gare in questa stagione con i neroazzurri nel girone G della Serie D ed ora vestirà biancorosso.

Arbitra l’incontro Davide Galiffi di Alghero con gli assistenti Vito Marchese di Matera e Giuseppe Lentini della sezione di Milano.

Fidelis Andria – Matera

Alle 16.00, ultimi in ordine cronologico a scendere in campo domenica 3 dicembre, Fidelis Andria e Matera.

A pari punti, 21, occupano con il Gelbison parte della zona play-off con la Fidelis prima nella classifica avulsa al 5° posto e il Matera terzo delle tre che occupa il 7°.

Miglior attacco del torneo, con 25 reti realizzate in queste prime 13 gare, la Fidelis ha raccolto meno punti del previsto in questo avvio di stagione soprattutto per via dei brutti risultati in trasferta.

Lontano dallo Stadio degli Ulivi di Andria, infatti, il club biancoazzurro è stato sconfitto a sorpresa in casa del Gallipoli 3-2 e fermato in casa del Bitonto nell’ultimo turno sullo 0-0 conquistando solo 7 dei 21 punti totali in 7 gare.

Di tutt’altro avviso il cammino in casa degli andriesi che tra le proprie mura si dimostrano vera e propria schiacciasassi, capaci di rifilare 4 reti al Barletta nell’ultimo match casalingo, in un folle 4-3 finale valevole per la 12^ giornata del girone.

Ha conquistato 8 punti in 6 gare in trasferta, invece, il Matera che sconfitto dal Rotonda due giornate fa è tornato a far punti nel proprio stadio con il successo nel derby contro il Gravina e continua a rimanere in piena corsa play-off.

Ad arbitrare il match del Degli Ulivi, il direttore di gara della sezione di Aprilia Edoardo Panici con gli assistenti Gabriele Elisino di Ostia e Benedetto Casale di Formia.

Gli altri match

Nelle altre gare del 14° turno, tanti altri scontri diretti.

Incroci tra le zone alte della classifica per le due salentine, seconda e terza in classifica: Casarano e Nardò, con i rossoblù che ospitano il Barletta (9°), mentre ospite dei granata ci sarà il Gelbison.

In casa, anche il Martina, 4° in classifica, che ospita la Polisportiva Santa Maria Cilento, mentre andrà ad Angri il Fasano.

Nelle retrovie, scontro diretto anche per l’”altra ultima”, il Bitonto, che sarà ospite della Palmese un punto sopra in 15^ posizione.

Chiude il palinsesto Rotonda-Manfredonia, con i Delfini in cerca di punti salvezza contro i lucani nella parte tranquilla della classifica, al 10° posto.

Richiedi il tuo banner su ilTag.it
ARTICOLI CORRELATI

I Più Popolari