giovedì, 2 Febbraio 2023
HomeNewsGravina, cittadinanza onoraria al Cardinale Marcello Semeraro

Gravina, cittadinanza onoraria al Cardinale Marcello Semeraro

Il Prefetto della Santa Sede a Gravina il prossimo 15 gennaio

Nel prossimo weekend, la città di Gravina si appresta ad accogliere Sua Eminenza il Cardinale Marcello Semeraro, Prefetto del Dicastero delle Cause dei Santi, in occasione delle celebrazioni per il primo centenario della morte del Servo di Dio, Don Eustachio Montemurro.

Nella circostanza, domenica 15 gennaio, alle ore 09:30, il Consiglio Comunale di Gravina conferirà, all’alto prelato, la Cittadinanza Onoraria per l’impegno profuso quale Prefetto del Dicastero delle Cause dei Santi. 

Nell’occasione, il Sindaco di Gravina Fedele Lagreca rinnoverà l’invito, già rivolto qualche settimana fa, a Sua Santità Papa Francesco, per una visita apostolica nella nostra città nel 2024 in occasione dei 300 anni dall’inizio del pontificato di Benedetto XIII.

Alla cerimonia presenzierà Sua Eccellenza Mons. Giovanni Ricchiuti, Vescovo di Altamura-Gravina e Acquaviva delle Fonti, Presidente di Pax Christi.

Cenni Biografici di  Sua Eminenza Marcello Semeraro

Nato a Monteroni di Lecce il 22 dicembre 1947.

Ordinato presbitero l’8 settembre 1971.

La tua pubblicità qui

Eletto vescovo di Oria il 25 luglio 1998; ordinato Vescovo il 29 settembre 1998.

Trasferito alla Chiesa Suburbicaria di Albano il 1 ottobre 2004.

15 ottobre 2020, nominato Prefetto della Congregazione per le Cause dei Santi ed elevato alla dignità di Arcivescovo.

15 ottobre 2020, Arcivescovo emerito – Amministratore Apostolico della Diocesi Suburbicaria di Albano

28 novembre 2020, nel Concistoro Ordinario creato Cardinale di S.R.C. Diacono di Santa Maria in Domnica.

Membro del Dicastero per le Chiese Orientali; del Dicastero per il Culto Divino e la Disciplina dei Sacramenti; del Dicastero per la Comunicazione

Ulteriori incarichi

Membro della Congregazione per le Chiese Orientali

Membro della Segreteria per la Comunicazione

Amministratore Apostolico ad nutum Sanctae Sedis del Monastero Esarchico di S. Maria di Grottaferrata e Delegato Pontificio dell’Ordine Basiliano d’Italia

Presidente del CdA di “Avvenire – Nuova Editrice SpA”

La tua pubblicità qui
ARTICOLI CORRELATI

I Più Popolari