giovedì, 2 Febbraio 2023
HomeNewsGravina, i complimenti della V commissione consiliare ai residenti del centro storico

Gravina, i complimenti della V commissione consiliare ai residenti del centro storico

Grande attesa per la festa tra i vicoli del quartiere San Nicola

Questo Natale si sta caratterizzando per la valorizzazione del centro storico.

Lo vediamo dalle luci e dalla quantità e qualità di eventi messi in calendario.

È da esempio la sinergia sviluppatasi tra i diversi attori coinvolti, amministratori, residenti e volontari che hanno dedicato e stanno dedicando tempo libero ed energie per la città.

I risultati li abbiamo visti negli ultimi giorni, soprattutto nello scorso  weekend, in cui il centro storico è stato animato da una serie di eventi, uno tra tutti Gravinae Nativitas che ha catalizzato l’attenzione di turisti provenienti da ogni parte della provincia.

Da apprezzare anche l’impegno autentico e genuino  dei residenti del quartiere di San Nicola, limpido esempio di cittadinanza attiva, a cui la V commissione ha voluto rivolgere un ringraziamento particolare per l’impegno svolto nella valorizzazione del proprio quartiere, parte importante del centro storico che, come sottolineato anche dai “sannicolini“, non si limita alle vie principali del rione, ma coinvolge anche i vicoli e claustri, consentendo di coglierne tutte le sfumature.

Chi ha un ruolo rappresentativo come il nostro, ha il dovere di ringraziare e fare sentire la propria vicinanza ai cittadini attivi che rendono vive queste strade rendendo ulteriormente attrattiva la città tutta, andando ad esaltare  l’atmosfera natalizia.

Una bella lezione di cosa voglia dire “sentirsi comunità” e “agire da comunità”.

La tua pubblicità qui

A ciò si aggiunga la festa “A Sanda necoule un natoil Ng voul” in programma il prossimo 22 dicembre, ulteriore valore aggiunto in questo folto calendario di eventi natalizi.

Siamo certi che il quartiere si presenterà suggestivo, così come lo è stato per la V commissione.

Un sentito ringraziamento a tutti i residenti che ci hanno spalancato le porte delle proprie case, cantine e attività e in particolare a Gina Riviello per il prezioso ruolo di guida.

Aspettando il 2023, che vedrà la replica ancor più ricca del presepe vivente e l’arrivo della befana previsti per il 5 e 6 gennaio.

Senza dimenticare gli appuntamenti di fine anno.

La valorizzazione del nostro centro storico ha ancora molto da raccontare.

A questo proposito, la V commissione presieduta da Carlo Loiudice e composta dai consiglieri Giacinto Lagreca, Paolo Calculli, Antonio Stragapede e Michele  Naglieri, ringraziano il fotoamatore Carlo Centonze per la dedizione incondizionata alla promozione degli scorci più sugestivi del nostro centro storico.

La tua pubblicità qui
ARTICOLI CORRELATI

I Più Popolari