venerdì, 21 Giugno 2024
HomeNewsGravina, la Fbc tra le festività e gli arrivi di Stauciuc e...

Gravina, la Fbc tra le festività e gli arrivi di Stauciuc e Corigliano

Gli ultimi movimenti di mercato dei gialloblù in vista del ritorno in campo di domenica 7 gennaio

La prima giornata di ritorno del girone H di Serie D è ormai alle porte per il Gravina, e in generale per tutti i club della competizione, in campo domenica 7 gennaio.

Per i gialloblù si ritorna subito a fare sul serio con la trasferta contro la Palmese come primo scontro diretto del nuovo anno per provare a staccare il pass salvezza.

Comprensibile è, dunque, la scelta della società gravinese di operare sul mercato per rafforzare la rosa di Infantino, subentrato in corsa, con innesti consoni alle idee del tecnico.

Nei giorni festivi sono stati dunque due i nuovi innesti in casa Fbc che ha dato il benvenuto alla punta rumena Bogdan Stauciuc e al centrocampista italiano Fabio Corigliano.

Bogdan Stauciuc

Rumeno con passaporto italiano, Alexandru Bogdan Stauciuc è una punta centrale, classe 2002 (ha compiuto 22 anni lo scorso 1° gennaio), di piede destro.

In Italia sin da giovanissimo, Stauciuc ha iniziato nel mondo del calcio con le giovanili del Torino e il Monsumanno, per poi girare diversi club in pochi anni nella categoria.

Ex girone H già con il Brindisi, l’ultima esperienza è stata al Flaminia, squadra con cui ha militato nel girone G di Serie D con 14 presenze spezzettate in circa 400 minuti totali.

Richiedi il tuo banner su ilTag.it
Fabio Corigliano

Nato a Firenze, nell’aprile del 2000, è un vero e proprio jolly il centrocampista Fabio Corigliano, centrale e trequartista.

Mancino di piede, nasce nel settore giovanile dei viola, maglia che veste fino al 2019 con una piccola parentesi in prestito al Cittadella, prima di iniziare un percorso tra i grandi.

Cesena e Forlì se lo dividono tra 2019 e 2020, poi l’esperienza al Borgosesia e alla Cavese fino alla passata stagione in cui veste la maglia del Gladiator.

Quest’anno, 14 gare nel girone I di Serie D con la maglia del Acireale hanno preceduto il passaggio al Gravina dove spera di trovare continuità per aiutare la squadra a centrare gli obiettivi stagionali.

Cessioni

Con gli arrivi di Stacuciuc e Corigliano, il Gravina rafforza il reparto offensivo, ma anche la trequarti che nei giorni scorsi avevano visto anche qualche rescissione.

Hanno lasciato Gravina, infatti, Longo, ormai al Termoli da metà dicembre e Puntoriere, subito avversario in campionato, da ex, essendo diventato un nuovo giocatore della Palmese.

Addii, inoltre, anche da parte di Giandomenico Iurino, che va alla Planese, di Szymanski, ufficializzato dalla Polisportiva Santa Maria, Gabriele Raso rientrato dalla fine del prestito al San Luca, il centrale brasiliano Tulhao, ora al Legnano; Alexis Ramos e infine la meteora sudcoreana Seung-in Choi, accasatosi alla Città dei Sassi Matera già lo scorso 1° dicembre.

Richiedi il tuo banner su ilTag.it
ARTICOLI CORRELATI

I Più Popolari