lunedì, 15 Agosto 2022
HomeNewsL'importatore di "italian food" John Nitti in visita presso la Biscò di...

L’importatore di “italian food” John Nitti in visita presso la Biscò di Altamura

John Nitti, uno dei più importanti importatori di prodotti italiani in America, qualche giorno fa è arrivato ad Altamura facendo tappa in una sola azienda selezionata: la Biscò di Luigi Picerno.

Se uno dei mercati esteri di prodotti enogastronomici italiani più importante è quello degli Stati Uniti lo si deve, oltre alla bontà degli stessi, a imprenditori che hanno fatto dell’importazione una ragione di vita e ovviamente anche di business.

Uno dei più importanti importatori di prodotti italiani in America, in particolare a Chicago (illinois) è l’azienda di John Nitti che qualche giorno fa è arrivato ad Altamura facendo tappa in una sola azienda selezionata: la Biscò di Luigi Picerno. Nitti ha voluto conoscere personalmente il titolare e il team dell’azienda i cui prodotti, in particolare pane e “Tozzapane” (quest’ultimo ideato e prodotto dallo stesso Picerno), stanno riscuotendo già da 6 anni un grande risultato negli Stati Uniti d’America. Un successo che si associa a quello della “bruschetta di Altamura”, di cui abbiamo già scritto.

L’ottantenne Jonh Nitti, di origine barese, si trasferì in Usa all’età di 15 anni. Iniziò dapprima a importare prodotti pugliesi e successivamente da tutta l’Italia. Oggi il suo paniere è presente nei migliori supermercati americani come Whole Food Market.

John Nitti, in compagnia di Luigi Picerno e del suo team, ha voluto visitare il centro storico di Altamura per conoscere meglio il territorio che “sforna” i prodotti della Biscò. Picerno, dal canto suo, ha restituito l’attestato di riconoscenza di Nitti omaggiandolo di una statuetta che rappresenta un fornaio che porta in spalla una tavola piena di pane.

La tua pubblicità qui
ARTICOLI CORRELATI

I Più Popolari