martedì, 28 Maggio 2024
HomeNewsMatera, calcio: big-match nell'ultima stagionale in casa

Matera, calcio: big-match nell’ultima stagionale in casa

Nella 33^ giornata del girone H di Serie D ospite dei lucani il Martina, 2° in classifica

La regular season della Serie D 2023-2024 si sta per concludere anche per il Matera che domani, domenica 28 aprile, alle 15:00, ospita allo stadio comunale ‘XXI Settembre’ il Martina in quella che sarà la penultima giornata, la 33^, del girone H.

L’incontro, vero e proprio scontro diretto della parte alta di classifica e big-match della giornata, potrebbe non essere l’ultimo della stagione tra queste due squadre che potrebbero affrontarsi ancora nel caso in cui il Matera riuscisse a conquistare una posizione in zona play-off, ma sarà sicuramente l’ultimo in questo stadio, data la posizione di svantaggio dei lucani nell’eventuale play-off.

Solo due giornata fa, il distacco dal Casarano (5^ in classifica e unica rivale per i play-off del Matera) distava 7 punti per la formazione lucana che con l’arrivo di Fabio De Sanzo sulla propria panchina è riuscita a rosicchiare 6 punti alla formazione salentina rossoblù, vincendo anche lo scontro diretto, così da riaccendere, per questo finale di stagione, le speranze di qualificazione alla fase successiva del torneo.

Per il Matera, tutto riaperto, dunque, ma con due ultimi step complicati da superare. Il Martina, la prima avversaria, in casa e nel penultimo turno; poi nell’ultima giornata in trasferta, il derby contro l’Altamura, capolista e vincitrice del girone che ospiterà i lucani in un giorno di festa per la conquista della Serie C.

Un cammino difficile per i lucani che fin qui con De Sanzo non hanno mai perso o pareggiato, conquistando 6 punti su 6 e convincendo in campo in altre due partite complicate come l’Andria in casa e il Casarano in trasferta.

Nulla da perdere per il Martina. Secondo in classifica, il club pugliese ormai attende i play-off per chiudere una stagione con la quale si è sfiorato un sogno che sembrava inarrivabile a inizio stagione, la Serie C.

Con 5 punti di vantaggio sul Nardò, la formazione ospite attende l’aritmetica per confermare la posizione alle spalle della Team e giocare con i favori del pronostico la fase successiva del torneo che porterà conferme all’ottimo cammino stagionale dei pugliesi.

Richiedi il tuo banner su ilTag.it

Il Martina arriva al match con una striscia di 6 vittorie consecutive, o 7 risultati utili consecutivi considerando l’1-1 in casa del Nardò, di cui fa parte anche lo strepitoso 2-0 rifilato all’Altamura che però non è bastato a vincere il girone.

Nella gara di domani, si attende comunque spettacolo tra le due formazioni in campo, con il Matera che ha annunciato la festa per quella che sarà l’ultima gara stagionale avanti ai propri tifosi.

Ad arbitrare il match: Alessandro Angelo, della sezione di Marsala, con il supporto degli assistenti Giovanni Gigliotti di Cosenza e Domenico Zappino di Vibo Valentia.

Le altre gare

Anche in questo 33° turno si giocherà in contemporanea su tutti i campi con tanti obiettivi ancora perseguibili per le varie squadre.

Conquistato il primo posto, la Team sarà ospite del Bitonto, ancora in corsa per centrare i play-out così come il Cilento, ultimo in classifica ed ospite della Paganese ormai priva di obiettivi.

Obiettivi che invece combaciano con quelli del Matera per il Casarano, che come lo scorso anno vuole confermare il 5° posto in classifica e per farlo dovrà superare il Manfredonia, ancora non salvo, in trasferta.

Una corsa salvezza che passa anche dai due scontri diretti di questa giornata che vedrà infatti a Barletta arrivare il Fasano e a Gallipoli arrivare l’Angri in due incroci tra le quattro squadre in zona play-out.

Per Nardò e Andria, rivali a distanza per il 3° posto che consentirebbe di giocare in casa il play-off che le vedrà impegnate a fine stagione, sono Palmese e Rotonda le avversarie. I rossoneri, certi della salvezza, ospiti dei granata; mentre sarà in casa dei lucani, ancora non aritmeticamente salvo, il match della Fidelis.

Stessa situazione dei lucani, con cui condividono lo stesso piazzamento in classifica, anche gli uomini della Fbc Gravina che in questo turno saranno ospiti del Gelbison già salvo nell’ultima trasferta stagionale.

Richiedi il tuo banner su ilTag.it
ARTICOLI CORRELATI

I Più Popolari