giovedì, 2 Febbraio 2023
HomeNewsPuglia, nel bilancio 2023 attenzione al Welfare

Puglia, nel bilancio 2023 attenzione al Welfare

Dalla giunta regionale fondi a famiglie e persone con disabilità

Nel bilancio di previsione del 2023 è stata data grande attenzione al Welfare. Tra gli articoli approvati c’è quello per lo stanziamento 500.000 euro per il supporto psicologico in favore dei caregiver familiari. Gli psicologi, che lavoreranno attraverso consulenze a distanza collaboreranno con l’assistente sociale, il medico di distretto e le associazioni di terzo settore. 

A supporto dei cittadini non vedenti, invece, sono stati destinati 50 mila euro per ciascuna annualità (2023, 2024 e 2025) come contributo straordinario. Le risorse sono erogate a favore dell’Unione Italiana Ciechi con l’intento di agevolare i cittadini non vedenti con la dotazione di un cane guida. All’Unione Italiana Ciechi della Regione Puglia è affidata la gestione di un progetto di addestramento dei cani guida elaborato anche d’intesa con le scuole nazionali di addestramento dei cani, che ne definisca il numero e i criteri per l’assegnazione a titolo gratuito ai soggetti beneficiari aventi diritto.

Infine, in riferimento alla legge regionale n. 5 del 2022 “Interventi per la tutela, l’assistenza e l’inclusione sociale e lavorativa dei ciechi e degli ipovedenti maggiorenni con disabilità aggiuntive” che prevede di favorire e sostenere una serie di progetti e attività rivolti a diverse tipologie di disabilità, è stata approvata l’erogazione di contributi in favore dell’Unione Italiana Ciechi a copertura dei progetti presentati.

“Ringrazio i miei uffici – dichiara l’assessora al Welfare, Rosa Barone – per il grande lavoro che svolgono nella logica delle misure a sostegno dei più deboli. Sappiamo che c’è ancora tanto da lavorare, ma misure come queste rappresentano uno strumento reale e tangibile per migliorare la qualità della vita dei cittadini.”

La tua pubblicità qui
ARTICOLI CORRELATI

I Più Popolari