mercoledì, 28 Settembre 2022
HomeNewsNatale a Matera, un mese di eventi

Natale a Matera, un mese di eventi

Torna il presepe vivente insieme a tante novità

Per Natale Matera pensa in grande. Un mese di eventi e oltre 120 appuntamenti sintetizzati nel calendario natalizio presentato dal sindaco della città, Domenico Bennati e dall’assessore alla cultura Tiziana D’Oppido.

Prima notizia, la conferma del famoso presepe vivente che si svolgerà per ben 14 date, Capodanno compreso, nel rione Sassi.

Tra le tante novità annunciate dal primo cittadino anche una giostra di cavalli galoppanti in piazza Vittorio Veneto, una grande ruota panoramica in piazza della Visitazione, tre mercatini di Natale, luminarie artistiche, la casetta di Babbo Natale, una pista di pattinaggio sul ghiaccio.

Attrazioni a cui si aggiungono decine di eventi tra concerti, spettacoli,​ mostre e laboratori gastronomici dai Sassi ai borghi per un totale di oltre 120 appuntamenti per allietare il Natale a Matera.

Un cartellone reso possibile grazie alla collaborazione tra Comune, imprenditori e associazioni: tutti hanno voluto contribuire ad un’edizione di rinascita e di ripartenza. Non mancheranno delle sorprese su cui si sta lavorando, ma molto dipenderà anche dall’andamento della pandemia. Da segnalare anche un concorso di installazioni natalizie per cui saranno premiati cittadini, attività commerciali e strutture ricettive.

“Questo cartellone è il frutto di un grande lavoro di sinergia ed un tentativo di programmazione che fosse il più ampio possibile per un Natale materano che fosse anche attrattivo in chiave turistica, nonostante le difficoltà e incertezze pandemiche che ci obbligano alla massima prudenza” ha dichiarato il sindaco Bennati.

“Auspicio – ha concluso – che ci sia massima attenzione e prudenza per questa fase ancora delicata della pandemia. In caso di necessità sanitarie particolari o in caso di disposizioni di sicurezza nazionale, alcuni eventi saranno rimodulati o rinviati. L’occasione è utile per augurare a tutti i migliori auguri di buone feste da parte dell’amministrazione comunale.”

La tua pubblicità qui

Oltre agli eventi, il Comune ha puntato molto sulle luminari e sulle istallazioni natalizie chiedendo agli uffici di provvedere non solo all’addobbo delle strade principali ma ad incrementare la dotazione delle luminarie al fine di allestire anche altre strade del centro e finanziare l’istallazione della Natività.

 Un progetto costato inizialmente 90.000 euro a cui sene sono aggiunti altri 50.000 euro per un totale di 140.000 destinati alle luminarie, addobbi e Natività.

Quando si dice: un Natale con il botto!

La tua pubblicità qui
ARTICOLI CORRELATI

I Più Popolari