domenica, 2 Ottobre 2022
HomeNewsGravina, tanto tuonò che piovve: "Fedele Lagreca scende in campo"

Gravina, tanto tuonò che piovve: “Fedele Lagreca scende in campo”

"Accetto l’invito a scendere in campo per la rinascita della nostra Città"

Riceviamo e pubblichiamo integralmente il comunicato stampa inviato alla nostra redazione

“A seguito dell’invito ricevuto da un folto gruppo di amici e concittadini e dopo le molteplici sollecitazioni provenienti dalle donne e dagli uomini che vivono ed operano in questa città a diverso titolo, i quali in queste settimane mi hanno chiesto e incitato ad impegnarmi per la nostra comunità, ho scelto di prendere in considerazione l’invito a scendere in campo in prima persona in vista delle prossime competizioni elettorali per dare il mio contributo al rilancio della nostra Città.

In un quadro generale di forte crisi istituzionale, generata dalla caduta dell’amministrazione comunale e che ha causato uno stop improvviso ed  imprevisto, insieme ad un forte senso di smarrimento anche a livello politico, economico e sociale, noi tutti siamo chiamati in campo a vario titolo per risollevare le sorti della nostra comunità e offrire una prospettiva di vita e di convivenza nuova, orientata al soddisfacimento dei bisogni ed al conseguimento delle progettualità di ciascuno.  

Dopo una lunga riflessione, quindi, non potendo restare indifferente agli stimoli che mi hanno raggiunto e pervaso in questi giorni, pur nella consapevolezza che tale impegno dovrà sottrarmi, non solo in termini di tempo, ai miei personali  affetti, passioni e responsabilità che pur mi gratificano e soddisfano ampiamente ogni giorno, ho deciso  di contribuire al riscatto della nostra Città ed al tanto meritato ruolo da protagonista che Essa merita in virtù della sua antica storia e del patrimonio artistico e culturale che la connota. Tutto ciò mi impone di accogliere l’invito ricevuto e di iniziare un percorso di consultazione e aggregazione di tutti i soggetti che con me e come me vorranno sacrificare una parte delle proprie personali esigenze per fare spazio all’impegno per risollevare la nostra comunità ed offrire a tutti una visione nuova di città, integrata, condivisa ed in corsa per lo sviluppo e la competitività che possa gettare le basi per una nuova RINASCITA.”

La tua pubblicità qui
ARTICOLI CORRELATI

I Più Popolari