sabato, 3 Dicembre 2022
HomeNewsPreoccupazione per le antiche basole di Altamura. L'assessore Galtieri: «Nessun rischio, torneranno...

Preoccupazione per le antiche basole di Altamura. L’assessore Galtieri: «Nessun rischio, torneranno al loro posto»

Lo scorso 19 marzo avevamo pubblicato un articolo che paventava il rischio che le basole di via Sabini ad Altamura, temporaneamente divelte per consentire la conclusione dei lavori, non tornassero al loro posto. Silvio Galtieri, assessore ai lavori pubblici del Comune murgiano è intervenuto per chiarire alcuni punti della vicenda.

«Nel comparto A – scrive Galtieri – attualmente provvisto di pavimentazione in basole, quelle rimosse saranno reimpiegate per pavimentare l’intera area. Da progetto era previsto il recupero del 40% delle basole antiche e la restante parte sarebbe stata integrata con basole nuove in pietra calcarea di Minervino Murge dello spessore minimo di 12 cm. In fase di esecuzione dei lavori si è notato che, grazie alla cura dell’impresa esecutrice, all’attenzione degli uffici comunali, alla presenza dell’archeologo che assiste ad ogni fase di scavo (su richiesta della Soprintendenza) e alla scelta della vicina area di cantiere in Piazza Matteotti in cui stoccare comodamente ed in sicurezza le basole antiche, si sta recuperando oltre l’80% delle preziose basole antiche. Pertanto accorpando tutte le basole recuperate dal comparto A, compreso quelle presenti su Via Conservatorio Carmine si riuscirà a ripavimentare tutta Via Sabini e Via Filo, mentre su Via Conservatorio Carmine verranno impiegate basole nuove, più compatibili con il transito veicolare».

La tua pubblicità qui
ARTICOLI CORRELATI

I Più Popolari